Logo

Il metodo Garnier Valletti

Per le mie realizzazioni utilizzo unicamente come modelli i frutti nella loro forma tipo più rispondente alla descrizione pomologica. Con questi produco il calco, nel quale poi verso una miscela bollente di resine e cere. Ottengo così il frutto grezzo, che poi con estrema pazienza coloro e lucido fino ad ottenere dopo 6-8 mani di biacche e vernici e circa 3 settimane di lavorazioni, un frutto finto che è difficile distinguere dall’originale.

Per le mie realizzazioni con il metodo Garnier Valletti mi servo dei prodotti naturali che egli stesso aveva indicato: resine naturali, cere animali e vegetali, gessi, polveri, sia per la pasta che per le vernici di finitura. In questo modo, in collaborazione con scuole agrarie e vivaisti privati che mi forniscono i modelli originali, da anni riproduco le vecchie varietà di mele e pere principlmente del Piemonte e d’ Italia nell’intento di creare una nuova ed attuale pomona. Sono specializzato nei frutti del Piemonte, in particolare mele e pere, ma di anno in anno si sta ampliando anche la collezione di frutti di altre regioni italiane.